A.C.E. (Attestazione di Certificazione Energetica)

Tag:, ,

l’ A.C.E. è un documento che descrive le caratteristiche energetiche di un edificio, di un abitazione o di un appartamento. E’ uno strumento di controllo che indica con una scala da A a G le prestazioni energetiche degli edifici. Al momento dell’ acquisto o della locazione di un immobile, oltre ad essere obbligatorio, è utile per capire il consumo energetico e aumentare il valore degli edifici ad alto risparmio energetico.

Secondo la normativa vigente, in particolare nel D.M. 26/06/2009, in conformità alla direttiva 2002/91/CE, l’ A.C.E. ( Attestato di Certificazione Energetica ) va realizzato dal 1° Luglio 2009 in caso di compravendita di immobili (Prima della vendita dell’immobile il proprietario deve far redigere l’Attestato che andrà successivamente consegnato all’acquirente) e dal 1° Luglio 2010 in caso di locazione onerosa (solo per gli edifici costruiti o venduti dopo il 2008 – Attualmente, in caso di affitto l’ACE va consegnato al conduttore solo se l’immobile è già dotato di ACE (o avrebbe dovuto esserlo). Dal Gennaio 2012 negli annunci immobiliari va indicata la classe energetica e gli indici di prestazione energetica ( valore in Kwh/mq anno).

L’ A.C.E. è un documento che comporterà notevoli vantaggi nei prossimi anni, ad es. un aumento di valore degli immobili, sia in caso di vendita e affitti, grazie all’abbattimento dei costi sui consumi energetici e sicuramente rappresenta un incentivo a costruire edifici ad alto rendimento energetico.

Attenzione perchè in caso di affitto non si può sostituire l’ACE con l’autodichiarazione in classe G, questa facilitazione è permessa solo per ACE dovuti a compravendita o altri trasferimenti a titolo oneroso.

 PROPONIAMO IN VENDITA                      PROPONIAMO IN AFFITTO

Print